COOPERATIVA MINERVA | Servizi a sostegno della persona, della famiglia, della comunità.

La cooperativa

La cooperativa sociale Minerva Onlus nasce nel 2008 dall’incontro di un gruppo di educatori e psicologi, con una lunga e diversificata esperienza nel mondo dei servizi alla persona e al territorio, spinti dall’obiettivo di realizzare servizi educativi per i bambini e le famiglie, un servizio di protezione per ragazzine e un’attività di progettazione e consulenza nel campo della prevenzione e della genitorialità.

Minerva collabora con le principali Istituzioni, associazioni e realtà del territorio, promuovendo progetti e percorsi, sperimentando modalità anche innovative nell’ambito della progettazione dei servizi e nella costruzione di rapporti con attori sociali pubblici e del terzo settore.

Oggi la cooperativa Minerva e i suoi soci stanno rivolgendo il proprio impegno anche al volontariato sia locale (collaborando con “Libera” nelle iniziative di lotta contro le mafie) sia internazionale (partecipando con l’associazione “L’abbraccio” di Fubine (AT) alla realizzazione di un progetto sanitario e sociale in Africa, in Benin, coinvolgendo nei viaggi anche le ragazze ospiti della comunità).

Minerva fa anche parte del Consorzio Spera, organizzazione nazionale di raccordo fra le diverse realtà italiane che operano in Africa in progetti di sviluppo.

I Partner sul territorio

Nel portare avanti i propri obiettivi sociali, la cooperativa Minerva lavora in stretta collaborazione con la rete dei servizi territoriali del Levante (Ambito Territoriale Sociale, Ser.T, Consultorio, Salute Mentale) partecipa al Gruppo Interservizi di consulenza e sostegno alla genitorialità e al progetto di prevenzione dei comportamenti a rischio nell’adolescenza con il progetto “Incomincio da tre”.

Partecipa al gruppo di zona del “Progetto Arianna”, promosso dal Comune di Genova, nel campo del contrasto al maltrattamento e all’abuso in infanzia e adolescenza.

circoscrizioni-2

Collabora con la Civica Biblioteca Brocchi per la creazione di percorsi di lettura dedicati alla prima infanzia e alla famiglia.

E’ convenzionata con la facoltà di Scienze della Formazione e con Medicina e Chirurgia per i tirocini formativi previsti dai percorsi di studio in educazione professionali.