COOPERATIVA MINERVA | Servizi a sostegno della persona, della famiglia, della comunità.

Le 3 T – Digital Storytelling –

Tecnologia: le 3 T -tv tablet telefonino –

Scrivono di noi:

 

Giovedì 26 aprile abbiamo inoltrato una richiesta di patrocinio gratuito per tutte le azioni di progetto al Municipio IX Levante. Abbiamo un appuntamento per la presentazione del progetto per lunedì 14 maggio

Lunedì 9 aprile è partito il primo percorso riservato agli associati dei Timiotera che aiuteranno l’equipe di progetto per indirizzare le diverse azioni progettuali sulle tematiche più sentite dai genitori quando si parla di “nuove tecnologie”.

Nell’ottobre 2018 abbiamo canditato questo progetto al Bando della Fondazione Carige: “Obiettivo Salute”.

Il 27 dicembre 2018 la Fondazione ha selezionato il progetto e nel marzo 2018 abbiamo comunicato ai partner di progetto l’avvio formale delle azioni di progetto

Le 3 “T” è un progetto di prevenzione rivolto ai genitori, a coloro che svolgono un ruolo educativo e ai ragazzi delle scuole “medie” che si propone di portare all’attenzione l’importanza di promuovere un “buon uso” e una “sana relazione” con le tecnologie digitali e i rischi che possono derivare da un utilizzo improprio.

Il progetto da realizzarsi sul territorio del levante genovese, sviluppa due macroazioni:

  1.  Costituzione di un gruppo di “portatori di interesse” sul tema delle nuove tecnologie e dei possibili rischi, che si proponga come riferimento rispetto a questa e alle future progettualità.
  2. Serie di interventi formativi ed informativi proposti:
  •  ai genitori dei nidi e delle scuole d’infanzia,
  •  ai genitori delle scuole “elementari”,
  •  ai genitori delle scuole “medie”
  •  agli studenti dei primi due anni delle scuole “medie”

Gli interventi prevedono momenti d’incontro con i docenti per la presentazione delle attività, al fine di coinvolgerli rispetto alla collaborazione e promozione del progetto “Le 3 T”.
Gli interventi per i genitori prevedono seminari informativi e PerCorsi di “piccolo gruppo” pensati come spazi per “mettersi in gioco in prima persona”.

Ogni percorso si realizza nell’arco di un mese e prevede 3 incontri di gruppo e incontri “digitali” tra un incontro e l’altro per lo svolgimento e la condivisione dei “compiti a casa”. Un incontro  conclusivo dopo 4/6 mesi.

 Gli interventi rivolti ai ragazzi (2 incontri di 2 ore ciascuno per ogni classe prima e seconda ) realizzati con modalità interattive, vogliono stimolare non solo la crescita individuale, ma anche l’attivazione di percorsi di peer mentoring e cooperative learning.
 Il progetto viene realizzato dagli operatori della Cooperativa Minerva, della S.S. Ser.T. Distretto 13, dalla Scuola di Robotica e dai genitori dell’associazione Timiotera.  Viene coadiuvato dal Comitato Genitori dell’ICS di Quarto e degli altri Istituti.

Si inserisce nel lavoro di prevenzione primaria alle dipendenze realizzato, negli ultimi otto anni sul territorio del levante genovese, attraverso il progetto “Incomincio da…3”; progetto sostenuto e promosso dal Municipio IX Levante, dai dirigenti e docenti dei quattro ICS e da alcune scuole d’infanzia comunali e private. Le proposte progettuali rivolte ai genitori del nido saranno favorite e implementate dagli operatori dei nidi comunali, convenzionati e privati che hanno partecipato alla ricerca promossa da Minerva sull’uso delle nuove tecnologie nella rete dei nidi genovesi.


Scegli una pagina: