COOPERATIVA MINERVA | Servizi a sostegno della persona, della famiglia, della comunità.

A Tutti i Costi -Il Progetto

Il-progetto

Progettare è il tempo del pensare!

Il termine “progettare“,  nella sua radice etimologica, richiama il latino “pro” (davanti) e “iacere” (gettare) ed esprime il “gettare avanti“… l’esporre.
Pare importante richiamare la vicinanza del termine “progettare” con il termine: “proiettare“. Entrambi hanno la stessa radice e la loro distinzione consente di acquisire strumenti per declinare gli aspetti funzionali dell’azione di progettazione in campo educativo.

(tratto da: “La progettazione educativa. Il lavoro sociale nei contesti educativi” di Manuela Tomisich e W. Brandani)

L’Avvio della Progettualità

Nel 2016 il Dipartimento Salute Mentale e Dipendenze della Asl3 Genovese, avviava una proposta di progettualità per attivare una Rete di Servizi Pubblici e di Enti Accreditati e del Privato Sociale al fine di sviluppare progetti per la prevenzione, la cura e riabilitazione dei problemi azzardo-correlati.

L’ obiettivo è quello di incidere sul fenomeno del Gioco d’azzardo.

L’equipe progettuale composta da operatori della cooperativa Minerva e del Sert Distretto 13 avevano già iniziato a lavorare sul tema dell’azzardo.
Nel 2013 era stato introdotta, nel progetto di prevenzione primaria alle dipendenze: “Incomincio da… 3”, una quarta tematica: A Tutti i Costi: Educati a Vincere e Pronti per Giocare. Si era infatti, già evidenziato, proprio a partire dalle condivisioni dei genitori partecipanti ai primi PerCorsi in “piccolo gruppo”, una correlazione tra determinati stili educativi “prestazionali” e i fattori di rischio per futuri comportamenti di dipendenza dal gioco patologico.

Sempre nel 2013, per contrastare il vuoto informativo connesso con l’emergere improvviso e massivo delle problematiche relative al gioco d’azzardo era stata attivata una collaborazione con il progetto “Mind the G.A.P. Percorso di sensibilizzazione, prevenzione e formazione sul G.A.P.” (vedi pag. 107) inserito nel Piano Aziendale di Prevenzione 2013/2015 della Asl3.

Nel curriculum del progetto “Incomincio da… 3″ emerge anche come la tematica: “A Tutti i Costi. Educati a Vincere e Pronti per Giocare” fosse stata approfondita in occasione del convegno del 16 maggio 2013  “Piccoli Giocatori Crescono” organizzato da Distretto Socio Sanitario 12 della ASL3 Genovese.

Il 3 giugno 2014 in occasione del convegno:Qui il gioco d’azzardo resta fuori” organizzato per la Giornata Annuale sul Gioco D’Azzardo presso il Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi, l’equipe di progetto Minerva-Sert Distretto 13 aveva fornito alcuni dati ed osservazioni tratte dalle condivisioni dei genitori nei Percorsi di gruppo. I dati erano stati presentati all’interno dell’intervento: “Gioco D’Azzardo: le dimensioni del fenomeno

I temi del “vincere” del “perdere”, dell’”essere primi”, del “primeggiare”, ma anche della “fortuna”, del connubio “denaro/successo” e delle “scommesse” sono stati proposti nei PerCorsi di gruppo  e nei momenti informativi (seminario introduttivo e convegno conclusivo) del progetto “Incomincio da… 3” quali stimoli per riflettere in modo preventivo su stili di vita a rischio.

Il progetto “A tutti i costi – Incomincio da… 3” prende spunto dal lavoro svolto in questi anni.

La cooperativa Minerva nell’agosto del 2019 partecipa alla Manifestazione di Interesse indetta dalla Asl3 Regione Liguria  e ad ottobre 2019 viene selezionata (vedi Delibera Graduatoria Progetti)  quale partner di progetto del Sert Distretto 13 per la coprogettazione di “A tutti i costi – Incomincio da… 3”

Il 22 ottobre 2019 c’è la prima riunione organizzativa di progettazione e coordinamento del progetto tra il personale del Sert Distretto 13 Asl 3 Genovese e quello della Cooperativa Minerva.

Consideriamo questa data quale inizio formale dei lavori progettuali di “A Tutti i Costi“.


Scegli una pagina: